Archive for the Chiapas Category

IL PROGETTO TATAWELO DI QUA E DI LÀ DEL MARE…

Seminario di formazione.

locandina


Svoltosi nei giorni 4-5-6 Aprile 2014, per uno scambio di conoscenza delle impostazioni ed esperienze concrete portate avanti dai “partecipanti” al progetto Tatawelo, con la presenza della Responsabile del DESMI, Estela Barco, e la partecipazione del Gruppo Operativo e del Consiglio Direttivo della Ass. Tatawelo A.P.S., dei Responsabili di LiberoMondo S.C.S., di alcuni Referenti dei G.A.S e di altre Organizzazioni sostenitrici del progetto.

La geografia di Tatawelo

Dalle prolifiche e appassionate menti di Dulce e Walter, una mappa scalabile nella quale seguire il percorso del nostro caffè e conoscere tutti i luoghi del progetto, dalle zone di produzione alla sede della cooperativa dei produttori chiapanechi, dal porto messicano alla torrefazione piemontese, fino ai soci che ci supportano con il prefinanziamento.

mappa

Newsletter n.1 del 2013

Clicca sull’immagine per scaricare la Newsletter!

Scarica la Newsletter!

La NUOVA PRESENTAZIONE del progetto Tatawelo!

Care amiche e amici,

vi mettiamo a disposizione la nuova presentazione del nostro progetto, con la nostra storia, il nostro presente, le prospettive future, alcune sintetiche riflessioni sui temi centrali dello zapatismo e del nostro agire.

Uno strumento utile per l’utilizzo personale ma anche per diffondere e spiegare il progetto, quello che sta dietro (o meglio, sopra) al caffè buonissimo racchiuso da quel pacchetto giallo che già conoscete bene: la cooperativa dei produttori chiapanechi (la certificazione organica autonoma, la commercializzazione in Messico, la nuova “bodega” in costruzione), la o.n.g. locale di collegamento Desmi a.c., l’associazione in Italia, la rete (la cooperativa dei produttori guatemaltechi, la centrale di commercio equo Libero Mondo), ecc.

La potete scaricare in formato pdf, per visualizzarla su schermo e per stampe “casalinghe”.

Se  aveste bisogno di una risoluzione maggiore per ottenere stampe migliori da diffondere scriveteci a info@tatawelo.it (ricordatevi di non eccedere con le stampe e di non consumare carta da cellulosa vergine: ricicliamo!).

Per scaricare cliccate sull’immagine.

presentazione

 

EZLN – 21 Dicembre 2012

Dopo anni torna in silenzio a sfilare l’EZLN. In 15.000 hanno occupato lo Zocalo di San Cristòbal de las Casas.

Non c’e la fine del mondo solo un nuovo inizio .

Walter Dulce, Melissa Rodrigo. In lacrime di gioia dalle montagne del sureste mexicano

La moltitudine zapatista, 21 dicembre 2012

 

Comunicato del Comitato Clandestino Rivoluzionario Indigeno

Comandancia Generale dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale

21 dicembre 2012

 

A chi di dovere:

 

Lo avete sentito?

E’ il suono del vostro mondo che crolla, ed è quello del nostro che risorge.

Il giorno in cui fece giorno, fu notte;

e sarà notte il giorno in cui farà giorno.

 

DEMOCRAZIA

LIBERTA’

GIUSTIZIA

 

Dalle montagne del Sud-Est Messicano

per il comitato clandestino rivoluzionario indigeno – comandancia generale dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale

SUBCOMANDANTE MARCOS

Articolo su Terra Nuova, Settembre 2012.

Piacenza, Tatawelo al “Festival del diritto” con Francesca Minerva

locandina

Newsletter n. 9, anno 7, Luglio 2012

Newsletter dell’Associazione Tatawelo

n. 9/2012

CONTENUTI

– Spedizioni Caffè Prefinanziato

– Messico ed elezioni presidenziali: una pentola a pressione

– Cooperativa Ssit Lequil Lum: il caffè aumenta…e il progetto avanza

– Progetto Bodega

– In Chiapas con il Centro per i diritti Umani Frayba

– Rete Tatawelo: Progetto El Bosque (Guatemala)

Negli ultimi mesi abbiamo visitato nuovamente i compagni della cooperativa Ssit Lequil Lum in Chiapas e abbiamo visitato anche i produttori della Cooperativa El Bosque del Guatemala, parte della rete Tatawelo.

In queste pagine condividiamo con voi osservazioni, impressioni, aggiornamenti sul cammino che stanno portando avanti i produttori, nonché su quanto succede nei loro Paesi, proprio nei giorni immediatamente successivi alle elezioni presidenziali messicane.

SPEDIZIONI CAFFE’ PREFINANZIATO

Fate i complimenti ai produttori per la qualità raggiunta, e per la selezione veramente excelente!“, parola di Luciano e dei soci di Coffee Import, che di caffè se ne intendono!Proprio in questi giorni i nostri tostatori sono alle prese con la tostatura e l’impacchettamento del caffè dell’ultimo raccolto, arrivato in Italia a inizio Giugno.Sono iniziate in questa settimana le prime spedizioni ai prefinanzianti.I gruppi di prefinanzianti che non hanno ancora dato indicazioni sulle preferenze di date per la ricezione del caffè, possono farlo contattando il nostro referente operativo Reno (reno.mrb@virgilio.it).
…Continua a leggere tutta la Newsletter

Morto Samuel Ruiz, Tatic, il vescovo dalla parte degli indigeni.

samuel ruizE’ morto il 24 gennaio a 86 anni Samuel Ruiz, Vescovo emerito del Chiapas.

Samuel Ruiz: un nome che tutto il mondo ha imparato a conoscere per l’impegno a fianco delle lotte dei popoli indigeni contro la discriminazione e il razzismo.

Impegnato nel lavoro di mediazione della CONAI tra gli zapatisti ed il Governo messicano, ha sempre mantenuto fede all’impegno di schierasi per i diritti e la dignità, anche quando, non a caso, era stato allontanato dal Chiapas.

Con la morte del vescovo Samuel Ruiz, la Chiesa perde un punto di riferimento, ha detto il vescovo di Saltillo, Raúl Vera. “Certo ci mancherà la sua parola profetica nella Chiesa e nel mondo”, ha detto in un’intervista mentre lasciava l’ospedale in cui Ruiz è morto  per complicazioni da diabete, che soffriva da anni.

Ci macherà ancora di più in questo momento in cui  “c’è  povertà etica anche in chi ha la responsabilità nella costruzione della società”. Un commento che fa riferimento alla criminalità organizzata “il più spaventosa paradigma” che rispecchia il degrado sociale e che è reso possibile dalla “corruzione” nelle istituzioni di enti pubblici e privati.

Vera ha osservato che il vescovo di San Cristobal de las Casas, Chiapas, era una “figura di responsabilità morale ed etica nel ruolo di vescovo inteso come rappresentante di una Chiesa che dovrebbe servire il mondo, non se stessa.

(dal sito Global Project: http://www.globalproject.info/it/mondi/Messico-Morto-Samuel-Ruiz-Tatic-il-vescovo-dalla-parte-degli-indigeni/7176)

COMUNICATO DEL COMITATO CLANDESTINO RIVOLUZIONARIO INDIGENO-COMANDO GENERALE DELL’ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE

Al Popolo Del Messico:

Il Comitato Clandestino Rivoluzionario Indigeno-Comando Generale dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale esprime il suo cordoglio per la morte del Vescovo Emerito Don Samuel Ruiz García.
Nell’EZLN militano persone di diversi credi religiosi e non credenti, ma la statura umana di questo uomo (e di chi, come lui, cammina dalla parte degli oppressi, degli sfruttati, dei disprezzati) ci induce ad esprimere la nostra parola.
Leggi tutto…

Per navigare completamente il sito, accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione vai alla Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close