Una delle prime uscite pubbliche

7 OTTOBRE 2006.

Tatawelo e Mani Tese ad Ancona ECO&EQUO raccontano di un’alternativa sostenibile.

Uno spazio dedicato, la Cafeteria Utòpia , un momento particolare, sabato 7 ottobre 2006, con partners d’eccezione: Carta – Cantieri Sociali, Fair e Mani Tese.

Tutto questo ha fatto da sfondo all’incontro pubblico “Aqui manda el pueblo. Voci dal Chiapas” durante il quale sono stati presentati:

il Caffè Tatawelo Excelente

ed il libro a cura di Mani Tese “Aqui Manda El Pueblo“.

Due prodotti diversi, ma che assieme rappresentano il nuovo impegno della società civile italiana nel sostegno alle Comunità indigene del Chiapas.
Durante i giorni di Eco&Equo la Cafeterìa Utòpia ha visto il passaggio e la visita di tante persone, che si fermavano a bere un caffè e a farsi raccontare del progetto Tatawelo che tutti i giorni tocca con mano gli sviluppi concreti del progetto sul territorio delle comunità zapatiste e non solo.

GALLERIA FOTOGRAFICA

ANCONA, ECO&EQUO, 6-8 OTTOBRE 2006 
Il battesimo della Cafeterìa Utòpia, caffetteria di Tatawelo, punto di incontro e di raccolta di esperienze e progetti diversi. Stiamo infatti lavorando perché Utòpia diventi una caffeteria in cui possano essere presenti contemporanemante più caffè di diversi progetti di commercio equo e di diverse provenienze. Questo per creare una singergia forte tra progetti di valore e per iniziare un lavoro di promozione in rete.